Takoyaki

Takoyaki

I takoyaki (たこ焼き) sono polpette fritte di polpo tipiche della cucina di Osaka. Sono conosciute come cibo da strada giapponese, ma si possono realizzare anche in casa grazie alle bellissime piastre elettriche che ci sono in commercio! Trovate la video ricetta intera su Instagram TV o nel mio canale YouTube!

INGREDIENTI:
• 1 uovo
• 340 ml di brodo dashi freddo (o brodo di pesce)
• 1 cucchiaio di salsa di soia
• Sale
• 130g di farina
• Erba cipollina (secca o fresca)
• Olio di semi
• Polpo bollito in pezzi
.
Per condire:
Katsuobushi (nel caso non lo troviate potete sostituirlo con del sesamo)
• Salsa okonomi
Maionese
PREPARAZIONE
  1. Per prima cosa versate in un recipiente la farina, aggiungete il brodo dashi freddo e mischiate aiutandovi con una frusta fino a che non ci saranno più grumi. Aggiungete l’uovo, la salsa di soya e un pizzico di sale, mischiate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Una volta pronta la pastella procuratevi una bottiglia da cucina con beccuccio dentro cui metterla, questa vi aiuterà a versare l’impasto più facilmente nella piastra, in caso non ne possediate una potete comunque usare un piccolo mestolo, come per i pancakes!

  2. Adesso è arrivato il momento di preparare la piastra, vi consiglio di disporre tutti gli ingredienti che vi servono davanti a essa così avrete modo di prenderli agevolmente durante la cottura. Per prima cosa ungete con l’olio di semi la piastra aiutandovi con un tovagliolo, assicuratevi che ogni angolo sia coperto di olio. Accendetela (o accendete il fornello in casi stiate usando una padella) e aspettate che questa si scaldi, dopodiché potrete iniziare a versare il condimento dentro ogni stampo, facendolo sbordare leggermente. Questo vi aiuterà ad avere impasto extra per comporre le palline quando dovrete girarle.

  3. Quando vedrete la pastella iniziare a cuocere nei bordi, inserite i pezzi di polpo nei takoyaki (1 pezzo per pallina), spolverate con l’erba cipollina e i tempura flakes. Adesso arriva la parte più divertente, aiutatevi con due stecchini lunghi di bambù per girare li takoyaki, non sarà semplicissimo la prima volta, ma vedrete che poi ci farete la mano e diventerete sempre più veloci!

Una volta girati fateli dorare in tutti i lati, toglieteli dalla piastra e infine conditeli con salsa okomiyaki, mayonese e bonito flakes.

P.S. Se dopo la prima padellata ne dovete fare altri, non dimenticate di ungere nuovamente la piastra!